bici a pedalata assistita

Bici elettrica o a pedalata assistita? Ecco le differenze

Posted on Posted in Consigli

La bicicletta è il mezzo di trasporto più amato dagli italiani. Pratico negli spostamenti, ecologico e salutare è una soluzione adatta a tutti, ricca di vantaggi e benefici per il benessere della persona e dell’ambiente. Che sia una mountain bike, una bici da corsa o da passeggio è un mezzo di trasporto che non può mancare in casa di ognuno di noi. Per gli appassionati delle due ruote sempre al passo con la tecnologia negli ultimi anni sta prendendo sempre più piede un nuovo e innovativo mezzo di trasporto: la bici elettrica. Questo veicolo elettrico rappresenta il perfetto mix di tecnologia e benessere.

Essa conserva tutti i principali benefici e caratteristiche della classica bicicletta con il vantaggio di avere a disposizione un motore elettrico che si attiva durante la pedalata e assiste il ciclista anche nei tragitti più tortuosi.

Secondo il codice della strada occorre distinguere due principali tipologie di bici elettriche.

E-bike

Con il termine e-bike si identificano tutti i velocipedi dotati di un motore elettrico che entra in funzione in modo completamente indipendente dalla pedalata. Questi veicoli sono dotati di un acceleratore che determina il moto del mezzo e presentano delle caratteristiche più vicine ad un ciclomotore elettrico piuttosto che ad una bicicletta. Secondo il codice della strada l’e-bike è un vero e proprio ciclomotore pertanto per poter circolare, con tutti gli obblighi che ne derivano. Per poter circolare liberamente con questo mezzo occorre stipulare un assicurazione, immatricolazione, targa e casco.

Bici elettrica a pedalata assistita

A differenza dell’e-bike, la bici elettrica a pedalata assistita (o Pedelec) è dotata di un motore elettrico che entra in funzione solo in relazione alla pedalata. È il moto delle gambe a determinare lo spostamento del mezzo, mentre il motore si limita alla funzione di accompagnare il ciclista ottimizzando le energie.

Anche la classica bici può essere trasformata in una vera e propria bici elettrica utilizzando l’innovativo kit bici elettrica, che consente di risparmiare sull’acquisto completo del veicolo elettrico. Per il codice della strada questo mezzo di trasporto è considerato al pari di una tradizionale bicicletta, pertanto è possibile circolare con il veicolo senza casco (anche se è fortemente consigliato) o altri particolari obblighi.

Lascia un commento