Alghero

Cosa vedere in autunno ad Alghero

Posted on Posted in Luoghi

La Sardegna è considerata la meta turistica prediletta per le vacanze di italiani e stranieri. Sicuramente il periodo più affollato durante l’anno è l’estate, tuttavia, anche in autunno è semplice divertirsi e trascorrere delle giornate tra le numerose attrazioni culturali di cui questa Terra dispone, per non parlare poi della cucina dai sapori e dai profumi che la rendono unica.

Questa meravigliosa Isola infatti, racchiude posti meravigliosi, che meritano una visita almeno una volta nella vita. Anche nei periodi dell’anno più freddi, Alghero, che si trova nel Golfo dell’Asinara, resta comunque una meta preferita. Ecco la breve guida dei luoghi più caratteristici:

  • Necropoli di Anghelu Ruju
    A circa 9 km da Alghero, nel 1903, durante gli scavi per la costruzione di una casa colonica, furono scoperti casualmente oggetti risalenti al periodo della Sardegna prenuragica, da quel momento questo importantissimo centro archeologico non è stato più modificato, ma messo a disposizione per le visite turistiche.
  • Nuraghe di Palmavera
    Con lo stesso biglietto per la Necropoli, è possibile accedere anche alle splendide Nuraghe di Palmavera, una visita con audioguida è fortemente consigliata da chi ha già avuto modo di visitarla.
  • Cattedrale di Santa Maria
    La cattedrale di Santa Maria è uno dei luoghi più suggestivi ed apprezzati dai turisti, salendo in cima, dopo la fatica degli scalini a chiocciola, sarà bellissimo ammirare il paesaggio di Alghero e le sue sfumature. All’interno della Chiesa (che si trova in piazza del Duomo), è ben visibile la Madonna “dormiente”, dopo il giro della cattedrale, verso ora di cena, la ricerca del ristorante non sarà difficile, il centro storico di Alghero è infatti ricco di trattorie con cucina tipica sarda.
  • Parco Nazionale dell’Asinara
    Natura e storia si incontrano e danno vita a questo meraviglioso parco, la visita guidata e le soste nei vari punti del parco, renderanno il tour davvero interessante. Durante il periodo invernale (da ottobre ad aprile), l’escursione è prevista nei giorni di martedì, venerdì e domenica.

Per acquistare i vostri titoli di viaggio potete usufruire della pagina dei traghetti Sardegna.

Lascia un commento