Londra

MTB, visitare Londra in bicicletta

Posted on Posted in Viaggi

Una delle capitali più cosmopolite del mondo, ricca di antiche tradizioni ma tuttavia moderna e “cool“, Londra rappresenta una meta affascinante per tanti turisti, soprattutto giovani. Una nuova ed originale modalità per poterla visitare ed ammirare è quello a bordo di una bella mountain bike. Tuttavia, considerando la variabilità del clima londinese, si consiglia di indossare un abbigliamento e delle calzature mtb adatte, a cui abbinare casco e soprattutto mascherina.

Infatti, sorprendentemente, essendo pochissime le piste ciclabili presenti nella capitale britannica, si può effettuare un tour per le sue strade e piazze più famose soltanto percorrendo vie tradizionali, circondati da automobili ed autobus. Un disagio a cui diversi ciclisti, di altri Paesi, non sono abituati, ma che tuttavia si sopporta pur di ammirare le bellezze architettoniche di una storica e affascinante città come Londra.

Il percorso

L’itinerario da effettuare non è molto lungo e non impegnativo, infatti la distanza da percorrere è di circa 7 chilometri ed è adatta sia a professionisti che a dilettanti della mountain bike. Si parte dalla celebre piazza di Buckingham Palace per terminare presso l’altrettanto famosa Torre di Londra. Un percorso suggestivo, ricco di storia, che permette di ammirare il centro e gli edifici più noti e turistici della capitale britannica.

Dal palazzo della regina a quello del Parlamento

Una volta ammirato Buckingham Palace, residenza della regina d’Inghilterra, si può proseguire verso The Mall costeggiando St.James’s Park. Qui è possibile anche visitare questo parco, tuttavia senza la bici in quanto è vietata, potendo ammirare ampi prati verdi e molti simpatici scoiattoli. Terminata la passeggiata e ripresa la bicicletta, si continua lungo The Mall fino ad incrociare House Guards Road.

Qui, da lontano, in quanto l’accesso è vietato per ovvi motivi di sicurezza, si può ammirare l’edificio che ha ospitato il gabinetto di guerra di Churchill durante il secondo conflitto mondiale e la limitrofa celebre Downing Street, in cui al n°10 è ospitato il primo ministro britannico. Dalla Horse Guards Road si va verso Great George Street per arrivare a Parliament Square, su cui domina il celebre Big Ben.

Dal ponte alla torre di Londra

Da qui, dopo aver ammirato l’antica e storica abbazia di Westminster ed il parlamento britannico, si prosegue, girando a sinistra e costeggiando la riva destra del Tamigi, verso Belvedere Road. Intrapresa questa strada, si pedala fino al Southwark Bridge e si imbocca poi l’omonima strada che conduce al quartiere di Borough. Una volta giunti, ci si avvia verso Borough High Street, con destinazione il celebre London Bridge.

Attraversato questo ponte e situati sulla riva sinistra del Tamigi, si arriva nei pressi della celeberrima London Tower o Torre di Londra. Questa è composta da una serie di edifici che nei secoli precedenti hanno avuto diverse funzioni, tra cui anche quella tristemente nota di prigione per gli oppositori del re. Qui, con una magnifica vista sul Tower Bridge ed il sottostante Tamigi, termina il percorso ciclistico alla scoperta di Londra e delle sue bellezze.

Lascia un commento